PBN Capital Logo

Bitcoin cede sullo sfondo di notizie da Cina e Corea del Sud

l prezzo del bitcoin è sceso sotto i $10.000, anche se quasi ha raggiunto $20.000 un mese e mezzo fa. Il motivo della caduta del mercato della criptovaluta sono stati i rapporti della Corea del Sud sull'intenzione del governo locale di vietare gli scambi di criptovalute.

Successivamente, le autorità hanno affermato che era impossibile interrompere completamente il commercio di criptovalute sul territorio del paese, così hanno deciso di ricorrere a un diverso provvedimento normativo. Il governo della Corea del Sud ha obbligato le borse di criptovalute a fornire alle banche informazioni personali dei propri clienti. Altrimenti, le operazioni con le valute digitali non saranno confermate.

Anche le notizie allarmanti per gli investitori in criptovaluta provengono dalla Cina. Le autorità cinesi intendono bloccare qualsiasi applicazione mobile e servizi online che abbiano segni di scambi di criptovalute. Con il loro aiuto, i commercianti locali effettuavano operazioni con criptovalute dopo il divieto di borse nel territorio del paese. Inoltre, Pechino ha annunciato che intende combattere attivamente le piramidi finanziarie, come definisce anche le criptovalute.